Erogazione del contirbuto

Della detrazione fiscale in 5 o 10 anni o cessione del credito e sconto in fattura (articolo 121, comma 1) 

I soggetti che sostengono nel 2020 e nel 2021 spese per interventi indicati in precedenza possono optare, in alternativa alla detrazione, per: 

a) Contributo sotto forma di sconto sul corrispettivo dovuto (fino a un importo massimo pari al corrispettivo), anticipato dal fornitore che ha effettuato gli interventi e da questi recuperato sotto forma di credito d’imposta, con facoltà di successiva cessione, anche a banche e intermediari finanziari 

b) cessione di un credito d’imposta di pari ammontare, con facoltà di successiva cessione ad altri soggetti, compresi gli istituti di credito e gli altri intermediari finanziari 
 

Preventivamente programmiamo l’intervento, eseguiamo delle verifiche preventive, realizziamo le opere soddisfano i criteri dell’Articolo 119, decreto legge 34/2020. I lavori poi, certificati da tecnico abilitato e poi asseverati da commercialista per quanto concerne la materia fiscale sono trasmessi all’ente preposto al controllo ENEA e quindi finalmente portabili in detrazione.